Portare il bambino sulla schiena: quando è il momento?

portare il bambino sulla schiena

Continuare portare il bambino sulla schiena con la fascia o altri supporti significa un vero minuto di regolazione nella connessione tra mamma e anche bambino. Che si tratti della ragione del cambiamento o delle conseguenze, questo non è noto. Tuttavia una preoccupazione si presenta molto spesso:

Quando è il momento di portare il bambino sulla schiena?

Nella mia esperienza di assistente assiduo di mamme e papà di fornitori di servizi, posso affermare che la popolazione di utenti di bambini è suddivisa in 2 classificazioni principali: che certamente trasmetterebbe anche il dosso infantile, se potesse, e chi porterebbe il bambino cuore a cuore anche nel giorno della maturazione.

Eppure dov’è correttamente? Pratiche e requisiti.

Nelle culture in cui il portare è tipico, in verità, la preoccupazione non viene nemmeno posta. Comunemente, i giovani non vengono portati in primo piano. In Asia e in Africa (ma non solo), i bambini veramente piccoli, un po ‘più grandi dei neonati, sono attualmente posizionati di portare il bambino sulla schiena . O piuttosto portare sulla schiena, del portatore (tipicamente la madre). E una scelta determinata dalla società, dai loro approcci di cura e anche dalla domanda di lavoro della mamma.

In Occidente, tuttavia, l’utilizzo ha effettivamente preso strade diverse.

La realtà è che spesso, specialmente al primogenito, desideri allevarlo; quasi lo richiede. La richiesta di coccolarlo, baciarlo, abbracciarlo o scoprire la sensazione di un pancione. Tuttavia anche la necessità di tenere d’occhio il bambino. Comprenderne le espressioni, sapere che qualunque cosa sia grande. E ultimo ma non meno importante, sei un po ‘preoccupato di trascinare i bambini portare sulla schiena. Perché in breve, sollevi la mano che, nei primi mesi di vita di tuo figlio. Ha avuto la comprensione di essere estremamente abile, efficace e avere tutto sotto controllo.

Portare il bambino sulla schiena è un percorso

portare sulla schiena

Il trasporto sul retro è solo una delle tappe di questo percorso. Dalla parte anteriore, passiamo il lato e dal lato posteriore. Ogni collocazione ha la sua funzione e il suo valore, come è ben descritto nella pubblicazione di Esther Weber “Bringing the children” (ed. The Green Lion).

Portare il bambino sulla schiena dalla parte è una posizione di dialogo che consente al bambino di iniziare a vedere il mondo. Quando sorge la domanda, eppure sempre in stretto rapporto con il portatore e anche alla vista. Portare il bambino sulla schiena che si attiene al genitore, vedendo i punti dallo stesso punto di vista dell’adulto che lo porta.

Quando si tratta di nostro figlio?

Quando si tratta di carichi, è molto facile capire esattamente quanto sia più semplice portare sulla schiena, piuttosto che avanti. C’è molto più di uno zaino a rischio, le cose non sono più così lineari. Cosa fare?
Portare più di 7 kg davanti può essere un’ansia fantastica per il corpo di chi lo indossa. Inoltre, dopo i primi due mesi, il bambino inizia ad essere più vecchio (o molto meno piccolo) e acquisisce la capacità di controllare la testa, mantenendola molto più eretta.

Così come il trascinato? Col passare dei mesi, il giovane inizia ad avere un maggiore bisogno di comunicare e vedere anche il mondo esterno. Vieni ad essere meno “genitore-centrico”. E anche questo fa parte della sua crescita e della sua crescita. Oltre a essere straordinario accompagnarli in questo e motivarli.

Fisiologia ed emozioni di continuare la schiena.

portare il bambino sulla schiena
portare il bambino sulla schiena

Sulla base di tutte le considerazioni di cui sopra, portare neonato sulla schiena (la scuola in cui sono stato addestrato come formatore) educa il posizionamento sul retro a partire da 4-6 mesi.

Attualmente, al di là delle indicazioni, è costantemente la situazione a smettere e considerare voi. la tua relazione, il tuo bambino, le tue sensazioni, il tuo stomaco e la personalità del tuo cucciolo. Se non è pronto per la posizione e portare il bambino sulla schiena (così come accade), non è necessario richiedere la mano: non esiste una data di scadenza! Presta attenzione al tuo bambino e ascolta anche te stesso, perché mettere su è un programma a 2 vie.

D’altra parte portare sulla schiena

D’altra parte, ti invito a non limitarti così come a sperimentare, depositando un po ‘la preoccupazione di continuare la schiena. Perché è vero che il trasporto parziale portare sulla schiena non ha l’occhio a contatto. Ma si ottiene un diverso livello di percezione, che ti porta a riconoscere senza vedere. Il respiro, il peso che cambia quando un bambino si abbandona. E la tua schiena e anche il pavimento pelvico ringrazieranno ulteriormente.

Non tutti i media sono sviluppati uguali.

Che le assistenze non siano tutte uguali, è abbastanza evidente; ma cosa c’entra questo con portare sulla schiena? Portare sulla schiena con marsupio, con un Mei Tai o con un Marsupio Ergonomico non offre gli stessi sentimenti e le stesse “efficienze”.

Con assistenze disorganizzate o semi-strutturate, in alcuni casi, è fattibile trascinarlo più grande rispetto ai fornitori di marsupio ergonomici. Per ovviare a questo, in termini di base, c’è una propensione a disegnare molto sugli spallacci, con un risultato tozzo sulla schiena.

In realtà, ciò non è ottimale per lo scarico del peso, nonché per la protezione della pavimentazione pelvica dei fornitori. Sì, a causa del fatto che indossare è davvero ergonomico se è rispettoso della fisiologia dell’utilizzato e in aggiunta dell’utente.

Considera questa distinzione tra i supporti quando prendi in considerazione la tua schiena.

Come Mrttere il Bambino Sulla Schiena?

La stagione estiva e l’ambiente primaverile invitano le madri a passeggiare all’aperto con i loro bambini. Anche quando si tratta di piccoli, andare in giro con un marsupio o una fionda può essere l’opzione ideale. In molti casi, il contatto con le mamme e il papà aiuta il giovane a sentirsi più rilassato e puoi trasferirti molto più facilmente. La domanda, tuttavia, è capire come portare il bambino sulla schiena nel marsupio mantenendo una posizione corretta. La preoccupazione è, di fatto, forzare il bambino in eccesso in una posizione scomoda. Molto comunemente, per questo motivo, alcune mamme e papà stanno alla larga dal rivolgersi a un fornitore di servizi per bambini.

In realtà, tuttavia, non esiste un vademecum su quando posizionare un neonato nel marsupio. Il punto di vista comune è che uno dei periodi più ideali inizia dopo tre o 5 mesi di vita, in modo che il bambino si occupi di mantenere un ambiente più o meno continuo durante la passeggiata. Inoltre, è possibile utilizzare un’imbragatura per bambini.

Occasionalmente ritornano

Accade che, in momenti specifici, i bambini che sono costantemente portare sulla schiena, chiedano di ritrovarli. Magari in momenti di tremenda stanchezza o malessere o se vogliono coccole un po ‘da cuore a cuore. Così come questi momenti sono i benvenuti! Perché portare è relazione: fatta di minuti e requisiti.

Devo solo augurarti un eccellente portamento!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: